Si ricorda che la prenotazione di visite con distanziamento ridotto sono consentite solo per i casi un cui il visitatore sia in possesso di documentazione attestante:

  • avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, al termine del prescritto ciclo;
  • avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell’isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della salute;
  • effettuazione, nelle 48 ore antecedenti la visita, di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2.

Prima di accedere alla struttura è necessario stampare, compilare e firmare il “patto di condivisione del rischio“, contenente anche indicazioni utili ai fini dello svolgimento della visita in condizioni di massima sicurezza per visitatori e ospiti.

Utilizzare i pulsanti sottostanti per accedere ai calendari di prenotazione di ciascuna struttura, a seconda della tipologia di ospite a cui si intende fare visita.